Polpette di melanzane

Appartiene alla grande famiglia delle polpette (tra cui quelle col sugo, le monachine, quelle di sarde o di pescespada), che sono un piatto molto presente nella cucina siciliana. Tuttavia, proprio le polpette di melenzane non sono molto comuni, mentre lo sono nella mia famiglia costituendo un tipico antipasto-contorno estivo. L’ho imparato da mia cugina Fulvia, che non mangia niente ma sa cucinare piuttosto bene. Mi fa pensare alle cene estive con gli amici. Fresco e appetitoso stuzzichino, le polpette di melenzane sono diventate un must tra i miei “finger food”.

Ingredienti

8 melenzane (rigorosamente nostrali siciliane), 1 uovo, 2 cucchiai di pangrattato, 2 cucchiai di caciocavallo ragusano grattugiato
2 spicchi d’aglio, Olio, sale e pepe q.b., Un pugnetto di menta.

Preparazione

Pulire le melenzane, tagliarle a metà e metterle in acqua con abbondante sale per togliere l’amaro per circa due ore. Metterle in un tegame a bollire finché non sono ben cotte. Metterle in uno scolapasta e schiacciarle di tanto in tanto con la forchetta per eliminare l’acqua. Una volta asciutte, metterle in una ciotola con l’uovo, il pangrattato, il caciocavallo, l’aglio sminuzzato e le foglioline di menta tagliate finemente. Impastare e aggiungere pangrattato per compattare il tutto. Il composto non deve essere duro ma deve avere una buona consistenza. Formare delle palline e friggere in olio (½ olio di semi e ½ olio extravergine di oliva). Lasciare asciugare in carta assorbente e servire tiepide.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...