La cipolla ‘ngranciata

La mia mamma mi ha insegnato ad ammorbidire la cipolla per il soffritto prima di passarla con l’olio. 

Ingredienti

Cipolle, acqua, olio.

Preparazione

Tagliare la cipolla a fettine, poi a pezzetti e metterla in un tegame ad appassire coprendola d’acqua. Quando questa si asciuga e la cipolla è abbastanza molle, aggiungere l’olio a fuoco leggero e lasciare soffriggere dolcemente finché non sia bionda. Si usa per le tutte le nostre salse e per vari condimenti.

PS: seguiranno le ricette, in cui la cipolla ‘ngraciata è base imprescindibile.

Provenienza della ricetta

Sicilia, Palermo.

Cosa rappresenta per te questa ricetta?

La mia mamma mi ha insegnato ad ammorbidire la cipolla per il soffritto  prima di passarla con l’olio. Anzi ne preparava una quantità e poi, con l’avvento del congelatore o di un semplice freezer, la surgelava per averla pronta al bisogno. Anche io ormai preparo sempre così la mia base di cipolla soffritta, che poi surgelo nei bicchierini di carta coperti. La stessa tecnica non vale per la cipolla surgelata che compriamo nei supermercati!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...