Orecchiette al fumo

Anche io sono abbastanza bravo ai fornelli e in genere non leggo quasi mai ricette ma le invento e, proprio per questo motivo, mi vorrai scusare ma non ti darò dosi esatte e proporzioni precise perché faccio tutto ad occhio e non saprei darti delle dosi definite.

Ingredienti e Preparazione per due persone

Soffriggere in olio extravergine di oliva una cipolla grande e della pancetta affumicata. A doratura avvenuta aggiungere latte (diciamo 2 bicchieri e mezzo) e far cuocere a fuoco lento. la cottura a fuoco lento è fondamentale altrimenti il latte bolle ed esce fuori dalla pentola. Bisogna far cuocere fino a che viene una cremina non troppo asciutta ma neanche troppo liquida, in caso si asciugasse troppo basta aggiungere un altro po’ di latte e far cuocere un altro po’. A cottura praticamente ultimata aggiungere la buccia di una bella provola affumicata tagliuzzata a dadini (io uso spesso una di Andria che trovo qui a Roma ed è la fine del mondo) e dello zafferano, fare cuocere un altro po’ giusto per far sciogliere la provola e il gioco è fatto. Io come pasta faccio le orecchiette pugliesi e regolare di sale e pepe quanto basta. C’è una variante per rendere ancora più affumicata la “situazione” che ho sperimentato una volta e che è molto interessante e cioè far sfumare la cipolla e la pancetta affumicata con un whisky torbato come il Talisker (mezza tazzina di caffè o poco più prima di aggiungere il latte).

Chi sei?

Domenico.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...