Pagnottini bruschi

Ripescare nella memoria, trascrivere la tradizione orale ... Il piacere dell'odore che si propaga in casa.

Ingredienti

250 gr. di acqua, 80 gr. di strutto, sale, 160 gr. di farina, 4 uova, 150 gr.di provola piccante, 150 gr. di salame.

Preparazione

Mettere a bollire l’acqua con lo strutto e il sale. Quando bolle, togliere dal fuoco e buttare dentro la farina tutto in una volta. Girare fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo, privo di grumi. Far cuocere alcuni minuti sul fuoco. Quindi fare raffreddare. Aggiungere le uova una alla volta, avendo cura di rendere omogeneo l’impasto tra un uovo e l’altro. Aggiungere il formaggio e il salame a pezzettini, aggiustando la quantità in base al gusto. Formare con un cucchiaio dei bigne’ o dei piccoli panini e metterli nella leccarda del forno o in una teglia a bordi bassi, rivestita di carta da forno. Infornare a 200°C. Attendere che i pagnottini siano ben gonfi e coloriti (ci vuole pazienza) quindi ritirarli dal forno e procedere sino ad esaurimento dell’impasto. Possono essere serviti sia tiepidi che freddi. E’ una ricetta che va bene in qualunque periodo dell’anno.

Provenienza della ricetta

Questa ricetta è di origine calabrese, specificatamente di Tropea. I pagnottini bruschi si facevano in casa mia sin da quando ero bambino. Era una ricetta diffusa e tramandata oralmente nella famiglia di mia madre. Anche io l’ho imparata vedendone l’esecuzione e l’ho scritta pescando nella memoria.

Cosa rappresenta per te questa ricetta?

La mia infanzia a Tropea, dove sono nato durante la guerra, dove sono rimasto con la mia famiglia per qualche anno e dove tornavamo ogni estate, in una casa di campagna. L’odore che si propagava in casa durante la cottura dei pagnottini bruschi è un ricordo vivissimo specialmente se associato al piacere che provavo quando ne mangiavo qualcuno “rubato” .

Chi sei?

Paolo Delogu.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...